I Maestri

Maestro Nazionale

Jacopo Marchegiani

Maestro Nazionale

Nato il 29/03/1986 è di Alessandria e deve l'inizio della sua attività tennistica al papà e Tecnico Nazionale FIT Roberto. Diplomato presso il liceo delle scienze sociali nel 2005 è solo dopo aver completato il percorso di studi che decide di dedicarsi interamente alla carriera tennistica. Ottiene il best ranking in singolare ed in doppio a livello internazionale ATP nel 2010, raggiungendo la posizione numero 876 in singolare e 562 in doppio. La sua fino ad ora miglior classifica italiana è 2.2, ottenuta nel 2011 e riconfermata nel 2013.
A livello internazionale ha ottenuto come migliori risultati le vittorie in doppio nei futures di Trieste nel 2009 e di Sassuolo nel 2012, raggiungendo inoltre alcune finali: nel 2010 a Bologna, Modena ed in Finlandia, nel 2011 a Sassuolo. In singolare, sempre a livello internazionale, ottiene come miglior risultato i quarti di finale (partendo dalle qualificazioni) nei futures di Modena nel 2009 e di Bologna nel 2010.
A livello nazionale ha vinto alcuni tornei open tra cui Chatillon (Ao) nel 2009, Castellazzo Parma, Sporting Parma, Castelsangiovanni e Alessandria nel 2012. Da sottolineare le vittorie ottenute nell'open del Castellazzo contro Enrico Burzi negli ottavi e Luca Vanni in finale, rispettivamente al momento del torneo n°280 e n°310 ATP. Sempre a livello nazionale ha preso parte a quasi tutti i campionati a squadre, dalla serie D in gioventù fino all'attuale Serie A1 che gioca vestendo i colori del Club La Meridiana di Modena, col quale ha ottenuto la promozione dalla serie A2 e con il quale al primo anno nella massima serie ha conquistato una storica salvezza che gli permetterà di ripetere la fantastica esperienza a partire da ottobre 2013. I giocatori più conosciuti con i quali ha potuto confrontarsi in gara sono Potito Starace, Simone Bolelli, Flavio Cipolla, Stefano Galvani ed il tedesco Cedrik Marcel Stebe. Ha avuto modo di incrociare la racchetta in allenamento anche con il “mago francese della racchetta” Fabrice Santoro, Fabio Fognini, Filippo Volandri e Gianluca Naso solo per citare i più noti. A livello di insegnamento è sempre stato introdotto a questa professione affiancando per molti anni il papà Roberto nella crescita di Matteo Donati, uno dei migliori Juniores italiani, e facendo esperienze didattiche in tutti i settori. Ha iniziato il percorso formativo della FIT nel 2007 ottenendo la qualifica di istruttore di 1° grado, nel 2011 ha conseguito la qualifica di istruttore di 2° grado e nel 2013 ha completato il percorso che lo porterà a conseguire la qualifica di Maestro Nazionale.
Sia come giocatore che come insegnante ha più volte frequentato il Centro Tecnico Nazionale FIT di Tirrenia e, a partire da ottobre 2011 fino a maggio 2013, ha lavorato come insegnante presso lo Sporting Club Sassuolo, seguendo giovani tennisti emiliani come la pluri-convocata in nazionale “under 16” Beatrice Torelli, Marta Bellucco e Giovanni Setti.


jack.marche@hotmail.it